Produttore
Produttore
Produttore

Lumache della Brianza

Nibionno - LC

Mirko e Gabriele sono due fratelli che, insieme, hanno progettato e realizzato un allevamento di lumache (o chiocciole) da gastronomia nel Parco Regionale della Valle del Lambro, nel comune di Lambrugo in provincia di Como. Hanno studiato, si sono confrontati con allevamenti già esistenti e, nell’arco di qualche mese, hanno concretizzato l'idea.

Nasce così Lumache della Brianza che, con i suoi 10.000 metri quadri di estensione, è uno tra i più grandi allevamenti del Nord Italia. Nei recinti, le lumache compiono liberamente il loro ciclo naturale in un ambiente naturale, alimentandosi con ortaggi seminati e controllati: qui nascono, crescono e si riproducono. Una volta raggiunta la maturità, vengono raccolte e selezionate manualmente per garantire la migliore qualità.

Sui 10.000 metri quadri di terreno, sono stati realizzati più di 40 recinti di varie misure dove le chiocciole nascono, crescono e raggiungono la maturità. L’irrigazione automatica nebulizza la giusta quantità di acqua per mantenere un tasso di umidità adatto alla crescita delle lumache e delle colture. Ogni anno viene seminata la vegetazione necessaria alla sussistenza delle chiocciole: la bietola da taglio è l’alimento principale, mentre il trifoglio nano garantisce l’umidità del suolo.

Il ciclo naturale è rinnovato annualmente mediante la selezione delle chiocciole riproduttrici, raccolte l’anno precedente, poi reintrodotte nei recinti la primavera successiva. La raccolta è unicamente manuale e, dopo averle selezionate, le chiocciole bordate (mature), vengono depositate in ceste dedicate alla spurgatura che ha una durata minima di 15 giorni. Durante questo periodo le chiocciole puliscono l’intestino e formano l’opercolo bianco. Lumache della Brianza è in grado di garantire un ottimo prodotto durante tutto l’anno.

 Lumache della Brianza
Via Loc. Gaggio, 15
23895 Nibionno LC
Tel. 3497512263
lumachedellabrianza.it/

Vuoi di più?

Iscriviti alla newsletter del Gastronauta